La sostenibilità ambientale di Internorm

Categories: Tags:

Il PVC di Internorm ha acquisito il riconoscimento dal marchio VynilPlus, che certifica le aziende che attuano nel loro processo di lavorazione del PVC sostenibilità e tutela dell’ambiente.

Il PVC ha molte caratteristiche in termini di sostenibilità, grazie al risparmio energetico che consente e al risparmio di risorse ambientali come, ad esempio, il legno naturale.

Per contro è importante garantire che la produzione di questo utile materiale avvenga al riparo da emissioni nocive e con adeguati processi di riciclo del materiale usato.

Oltre ad osservare diverse norme di legge e criteri di qualità, i prodotti delle aziende garantite da questo marchio devono soddisfare criteri di sostenibilità tra cui l’approvvigionamento responsabile di PVC e additivi, una gestione controllata del ciclo di vita e del riciclo, una strategia energetica e climatica sostenibile, nonché requisiti per una gestione organizzativa sostenibile in azienda.

Nel caso di Internorm la sostenibilità è garantita da un impegno vivo e in evoluzione di generazione in generazione, grazie anche alla peculiarità di azienda familiare, con una chiara prospettiva a lungo termine che si basa sulla responsabilità verso persone, impresa e ambiente.

La certificazione VynilPlus è un riconoscimento naturale della qualità del lavoro fatto da più di 85 anni in Internorm.

 

 

Pantone 16-1546 Living Coral – Ecco il colore dell’anno

Categories: Tags:

 

Come ogni anno, oramai da 20 anni, il Pantone Color of the Year influenza la tendenza in svariati settori tra cui moda, arredamento di interni e design industriale. Anche quest’anno è stato eletto il colore dell’anno: Pantone 16-1546 Living Coral.

La scelta è frutto di un’attenta valutazione e dell’analisi delle tendenze dove gli esperti del Pantone Color Institute perlustrano ogni angolo della terra alla ricerca delle nuove influenze in fatto di colore.

Pantone 16-1546 Living Coral trasmette le caratteristiche stimolanti del colore presente in natura. Nella sua manifestazione sottomarina questa tonalità vivificante ed effervescente incanta l’occhio e la mente. Al centro del nostro vivido ecosistema cromatico naturale, ricorda come le barriere coralline siano un variegato caleidoscopio di colori.

Così lo esalta Lee Eisenman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute: “In un periodo dove i consumatori desiderano interazioni e rapporti sociali, le caratteristiche umanizzanti e confortanti del conviviale Pantone COY19 toccano il tasto giusto”.

website delle ditte menzionate : PANTONE https://store.pantone.com/it/it/

Ecco alcune applicazioni del PANTONE:

 

Il Ns Partner per le porte FERRERO LEGNO ha subito trovato applicazione nella serie Yncisa

 

 

E’ arrivata la primavera con Internorm !

Categories: Tags:

 

La nuova promozione primavera 2019 della Internorm con scadenza il 19 aprile 2019 prevede diverse possibilità di scelta e copre differenti possibilità di prodotto.

I modelli coinvolti nella promozione sono il KF310, il KF410 e l’HF410.

il KF310 è il modello base della gamma PVC della internorm

Mantiene tuttavia alcune delle caratteristiche di punta della gamma internorm come da esempio l’esclusivo sistema di fissaggio del vetro Fix-O-Round, la possibiltà di scelta tra 3 diverse forme (Home pure, home soft e Ambiente) e a richiesta la possibilità di avere la ferramenta completamente nascosta

 

la promozione prevede finitura interna nelle 4 colorazioni Decor allo stesso prezzo del bianco liscio 

 

L’HF410 è il top della Gamma della serie Legno-Alluminio

La ricca gamma di essenze e colori della nuova finestra in legno/alluminio HF 410 offre innumerevoli varianti interne

il nucleo I-Tec Core di cui è costituito l’infisso (brevetto esclusivo internorm) offre un elevata stabilità

la promozione prevede una riduzione del 50% sulla maggiorazione del rovere, noce, larice e frassino interno 

 

il KF410 è l’infisso da mm 90 di spessore altamente isolante

Grazie alla nuova tecnologia I-tec Insulation il telaio viene integralmente isolato diminuendo sensibilmente la dispersione termica

Ferramenta nascosta di serie e possibiltà di scelta tra 3 diverse forme (Home pure, home soft e Ambiente)

la promozione prevede una riduzione del 50% sulla maggiorazione del rivestimento esterno in alluminio o in alternativa la maggiorazione per vetro triplo gratis*

 

il KS430 e l’HS330 sono i 2 scorrevoli alzanti in PVC e Legno alluminio che vengono abbinati alle varie serie degli infissi a battente

La garanzia di tenuta all’acqua/aria anche per queste 2 serie è chiaramente identica alla tenuta degli infissi a battente, ferramenta di portata fino a 350KG e a richiesta possibilità di ferramenta con classe antieffrazione certificata RC2

la promozione prevede la maggiorazione per vetro triplo gratis*

*viene calcolato direttamente il prezzo del vetro doppio con una riduzione quindi di prezzo nonostante l’infisso nasce di serie con il vetro triplo

 

Siamo a vostra disposizione per una consulenza competente e garantirvi un montaggio a regola d’arte, contattateci per un ulteriore informazione tecnico commerciale

 

 

 

 

 

EXPO CASA 2019 – SALONE NAZIONALE DELL’EDILIZIA, DELL’ARREDAMENTO E DEL RISPARMIO ENERGETICO PER LA CASA

Categories: Tags:

Saremo presenti anche quest’anno ad uno degli eventi più importanti per il nostro settore:

Expo Casa 2019 che si terrà dal 2 al 10 marzo presso il il Centro fieristico di Bastia Umbra,

la Grande Mostra dedicata all’Edilizia, all’Arredamento ed al risparmio energetico.

Come lo scorso anno ci troverete presso lo stand istituzionale del nostro partner ufficiale FORTINFISSI, azienda che si sta affermando tra le eccellenze umbre.

E’ confermato il format espositivo dello scorso anno, ed il nostro stand è n.19 si trova al padiglione 9, corsia A-B.

Tra le principali novità di questo anno verrà lanciato il nuovo infisso mod. M76 ITALIA con profilo esclusivo VEKA.

Da vedere per il suo effetto ultra-opaco e da toccare per la sua superficie vellutata ci sarà la nuovissima selezione di finiture ULTRAMATT, una combinazione di eleganza e raffinatezza.

Verranno inoltre riproposti gli infissi lanciati nel 2018 della serie K70 e K76 nelle varianti classiche con le tre soluzioni: luce estesa, hybrid e taglio 90.

Vi aspettiamo e per eventuali richieste di informazioni e richiesta di biglietti potete cliccare sul seguente link:

www.habitahome.it/richiesta-contatto/

Referenze:

www.fortinfissi.it

www.expo-casa.com

www.umbriafiere.it

Dove trovarci

Il nostro marchio

Il nostro stand

Le ampie vetrate in architettura

Categories: Tags:

Sempre più spesso ci viene richiesto dagli architetti e dai clienti con cui lavoriamo la realizzazione di ampie vetrate che, se studiate con il giusto orientamento,  rendono l’ambiente molto più luminoso e contribuiscono in maniera significativa al risparmio energetico.

Un aspetto importante da gestire è senz’altro l’oscuramento, per evitare un eccessivo riscaldamento della vetrata nei mesi estivi; nel nostro caso sono stati installati dei frangisole.

La preventivazione e la realizzazione di questo tipo di infissi comporta una serie di variabili da calcolare e prevedere durante tutta la fornitura.

La sicurezza della vetrata sia in fase di installazione che in una fase successiva è chiaramente un fattore che và messo in primo piano, basti pensare che in questo caso la vetrata ha un peso di 345 kg.

Lavorare in sicurezza un tale peso non vuole dire soltanto utilizzare i mezzi meccanici previsti dalla normativa ma, soprattutto in fase di progettazione, presuppone un adeguato studio del telaio perimetrale che andrà a supportare tale peso.

Altro aspetto fondamentale è il fissaggio del fermavetro interno: questo deve essere idoneo in maniera tale che con fattori esterni, come ad esempio la spinta del vento, non ci siano dei rischi di caduta del vetro all’interno della stanza. In questo montaggio è stato eseguito un fissaggio strutturale del vetro al telaio con apposito collante per un’ulteriore sicurezza.

Le dimensioni della vetrata impongono una lavorazione perimetrale del vetro termico (bisellatura) che rendono il vetro stabile e vanno a ridurre il rischio di crepe e spaccature del vetro anche per il tempo successivo all’installazione.

In definitiva, quando si richiede un preventivo con infissi di tale portata, una componente importante da valutare è sicuramente la competenza di chi sta elaborando il preventivo, anche in campo normativo, se il lavoro finale si prospetta come richiesto e soprattutto se la nostra sicurezza, sia durante i lavori che dopo, viene garantita.

Per questo è nostra premura promuovere nel nostro sito tali argomenti: un aspetto importante nella scelta è sicuramente il prodotto ma altrettanto importante è assicurarsi un’esecuzione corretta della fornitura!

Credits :

Si ringrazia lo studio Cornacchini – De Boni che ha gestito la direzione lavori della villa in cui è stata eseguito il montaggio della vetrata

www.studiocornacchini.it

un rendering del progetto realizzato dallo studio Cornacchini – De Boni

un video che dimostra le fasi di installazione del vetro

Ventilazione Meccanica Controllata

Categories: Tags:

La casa (oltre al luogo di lavoro) è il luogo dove passiamo la maggior parte del tempo della Ns vita

Un ambiente salubre concorre certamente al benessere fisico e diversamente invece una intossicazione provocata da un aria sporca avviene lentamente e molte volte occorre molto tempo prima di accorgersi delle conseguenze. Tra i vari fattori che concorrono a rendere l’aria malsana ci sono :

Muffa e funghi : la muffa prolifera a causa di un ambiente molto umido e malventilato. Le conseguenze per la salute possono essere diverse, dal semplice raffreddore ad una forma acuta di congiuntivite e tosse cronica. Inizialmente non si associa nell’immediato la presenta di muffa in un ambiente a tali manifestazioni fisiche. L’umidità nell’aria deve oscillare tra il 40% e il 60%; sotto tale soglia l’ambiente è eccessivamente secco, sopra tale soglia l’umidità eccessiva genera muffa e funghi.

Monossido di carbonio: è un gas che viene generato da una cattiva combustione di composti che, appunto, contengono carbonio. Quando ci sono in luoghi chiusi apparecchiature difettose come stufe a gas, fornelli mal funzionanti, caldaie o camini otturati il pericolo di intossicazione e molto alto. La cucina principalmente è uno degli ambienti che più risente del peso dell’inquinamento da CO.

Microbi: centinaia di batteri invisibili che fluttuano nell’aria e che sono causati dall’eccessiva umidità dell’aria.

 

La soluzione sono i sistemi di ventilazione con recupero di calore PRANA. Essi purificano l’aria da microrganismi grazie allo scambiatore in rame, un antisettico naturale.

I dispositivi Prana sono sistemi di VMC con recupero di calore, studiati per rendere salubre l’ambiente in cui si vive o si lavora. L’aria interna viene aspirata ed espulsa all’esterno, ma il suo calore viene trattenuto mentre viene immessa aria nuova dall’esterno attraverso canaline separate. Prima che essa si misceli con il calore viene depurata con sistema brevettato di pulizia ciclonica e lo scambiatore in rame – antisettico naturale. Così l’aria pulita portata a temperatura ottimale viene reintrodotta nell’ambiente.

Un aspetto peculiare dei sistemi di ventilazione con recupero di calore Prana è che la loro installazione non prevede interventi invasivi e non occupa spazio. Il corpo cilindrico del recuperatore viene collocato nella parete attraverso un foro, quindi il modulo non è visibile; ad essere visibili sono le estremità che sporgono di pochi centimetri verso l’interno e verso l’esterno.

i vantaggi sono:

Assenza di formazione di muffa ; livelli di umidità ottimali; notevoli benefici per la salute; notevole risparmio energetico dovuto allo scambiatore interno

ll principio di funzionamento del recuperatore PRANA consiste nell’immettere aria pura prelevata dall’esterno e contemporaneamente espellere l’aria viziata contenuta nei locali (come fumo, odori, CO2, radon etc.). Lo scambiatore ad alta efficienza contenuto nel recuperatore l’aria che viene espulsa all’esterno cede il proprio calore all’aria pulita in entrata, senza che i due flussi vengano in nessun modo a contatto tra loro. Lo scambiatore di calore in rame garantisce la purificazione e la protezione dai microorganismi dannosi. Grazie a questo materiale viene conservata la composizione dell’aria e le componenti dell’energia naturale della stessa (che prende il nome di prāṇa) indispensabile per la salute umana.

Contattateci per ulteriori informazioni ed eventuali sopralluoghi per poter valutare l’intervento da effettuare e il prodotto da utilizzare !

 

uno dei vari modelli disponibili

 

 

un esempi di installazione

 

 

 

 

 

La Ristrutturazione completa

Categories: Tags:

Il nostro cliente aveva la necessità di inserire su una struttura esistente i nuovi infissi della Internorm con anta a scomparsa KF500.

L’esigenza di conservare il mattone a vista e di integrarlo esteticamente con la parte nuova di casa ad intonaco era una bella sfida!

Bisognava trovare un linguaggio comune che conciliasse la modernità dell’infisso tutto vetro con il mattone a vista ed allo stesso tempo inserirlo anche sulle nuove parti ad intonaco: la soluzione è stata l’inserimento di portali in lamiera in integrazione alle finestre con il vetro a scomparsa.

Si è scelto inoltre di utilizzare il KF500 nella nuova colorazione Grigio scuro “DG” che, come visibile dalle foto, rende le vetrate ad anta (tutte concepite a vetro unico) ancora più evidenti e luminose.

L’oscuramento era un’altra sfida!

Le ampie vetrate, le nuove larghe aperture e lo scorrevole del salone impedivano l’introduzione di un oscurante a battente come la persiane.

Il prodotto scelto è stato il frangisole “Metalunic” della Griesser che ha permesso di gestire l’oscuramento esterno solo dove questo fosse necessario: le finestre più soleggiate o quelle dove si necessitava di un oscuramento per la destinazione interna della stanza, come ad esempio la camera da letto.

Essendoci degli architravi esistenti, l’incasso del frangisole ha comportato non poche difficoltà: dove non presente il mattone a vista si è progettato l’incasso all’esterno con un cassonetto alloggiato nello spessore del cappotto opportunamente ingrandito di spessore.

Si ringrazia inoltre anche l’architetto Paolo Padrini per la preziosa collaborazione e partecipazione

una foto di insieme della abitazione

la grande vetratura intera della sala da pranzo

i frangisole opportunamente inseriti nel lato soleggiato

un dettaglio dell’interno

l’infisso a scomparsa con portale in lamiera esterno

la possibilità di graduare l’entrata della luce mediante i frangisole orientabili

Interpretazione Autentica Agenzia delle Entrate in merito alla applicazione Iva sui beni significativi

Categories: Tags:

In merito all’ applicazione dell’aliquota Iva  per i beni significativi è stata emanata una norma di interpretazione autentica nella Legge di Bilancio 2018 e successivamente l’Agenzia delle Entrate in data 12 luglio 2018 ha cercato di chiarire l’argomento emanando una circolare, la n.15/E.

Nella norma sono stati espressamente elencati quali sono i beni significativi ma si precisa che sono classificabili come beni significativi anche quelli con la stessa funzionalità non espressamente menzionati.

Si differenzia quindi l’applicazione dell’iva su questi beni a seconda del tipo di intervento di recupero.

Nel caso di interventi di restauro e risanamento conservativo o ristrutturazione edilizia si applica l’iva al 10% a tutto il valore dei beni.

Nel caso invece di interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria si applica l’iva al 10% al valore dei beni fino a concorrenza con il valore della manodopera.

Per procedere quindi ad una corretta applicazione dell’iva al 10% sarà necessario indicare in fattura il valore dei beni stessi oltre al corrispettivo complessivo della prestazione.

Si precisa inoltre che qualora l’intervento abbia come oggetto la sostituzione o installazione di una sola componente dei beni significativi non si ha il limite di cui sopra ma tapparelle, scuri, veneziane, zanzariere, inferriate o grate di sicurezza godono di una autonomia funzionale propria e quindi non facenti parte del bene significativo infisso interno o esterno.

Le applicazioni di cui sopra si possono utilizzare sia in presenza di un contratto di appalto sia fornitura di beni con posa in opera.

 

 

 

 

 

 

 

Black Friday con Internorm

Categories: Tags:

La tradizionale promozione commerciale americana del “Black Friday” nata nel 1932 viene proposta anche da internorm con questa vantaggiosa offerta della internorm dedicata all’infisso KF410

Disponibile in Pvc e Pvc/Allluminio con le sue infinite variante di colorazione esterna il Kf410 si è subito distinto per le caratteristiche dell’infisso che vengono date di serie.

La ferramenta completamente a scomparsa, il vetro triplo con la canalina “iso” incollato al battente con il sistema Fix-O-Round, l’esclusiva tecnologia di coibentazione del telaio “I-Tec Insulation” uniti all’importante spessore anta/telaio di 90mm ne fanno uno degli infissi piu’ performanti della gamma Internorm.

Nella promozione “Black Friday” viene proposto a scelta normale supplemento per l’alluminio esterno scontato del 50% oppure in alternativa il costo della maggiorazione per il triplo gratis.

 

La promozione è valida solo per tutti gli ordini che vanno dal 23-11-2018 al 29-11-2018

 

Nuova programmazione pubblicitaria Fortinfissi

Categories: Tags:

Siamo lieti di presentare il nuovo spot istituzionale della Fortinfissi !

La pianificazione pubblicitaria sarà in onda fino al mese di giugno sulle due principali emittenti televisive regionali, Umbria TV e Tef Channel, e prevede un’intensa programmazione in occasione delle trasmissioni maggiormente seguite.

Lo spot oltre che alla promozione del marchio Fortinfissi evidenzia anche il Ns punto vendita di Foligno

 

La Fortinfissi produce i propri serramenti nel nuovissimo insediamento produttivo di Perugia nei circa 5.000mq coperti dei due stabilimenti.

Una officina altamente automatizzata che, sotto il rigido controllo di operatori qualificati,
produce ogni tipologia di serramento destinato al mercato italiano ed estero.

L’Azienda è dotata di un sistema di qualità e l’intera produzione è di esclusiva manifattura italiana e dotata di marcatura CE.

 

lo spot di 40″